News

Cosa può fare per te un’assistente virtuale

Pubblicato il

 

assistente virtuale

Hai sentito parlare servizi di assistenza virtuale ma non hai idea di cosa si tratta?

Premesso che non esiste una lista di attività che puoi delegare alla tua assistente virtuale (molto dipende dalla sua specializzazione), iniziamo proprio dalla delega.

Un’assistente virtuale, purché ne abbia le competenze, può svolgere tutte le attività delegabili e per le quali non sia indispensabile la sua presenza fisica in ufficio.

Come nel rapporto di lavoro subordinato esistono impiegati esecutivi e impiegati con una spiccata autonomia, così l’assistente virtuale può svolgere le mansioni che di volta in volta le affidi, oppure svolgere il proprio lavoro in autonomia e consegnarti il progetto finito. In questo caso, sarà necessario comunicare in modo chiaro gli obiettivi, i mezzi e le risorse utilizzabili e stabilire preventivamente tempi e modi delle verifiche in itinere.

Un’altra caratteristica dell’assistente virtuale è la flessibilità. Puoi ricorrere al supporto di questa figura nei momenti di picchi di lavoro oppure questa professionista può assumere la qualifica di “assistente personale” a cui deleghi alcune attività quotidiane. Nel mezzo si collocano i singoli progetti, per cui ti avvali di un’assistente virtuale al bisogno.

Fatte queste premesse di carattere generale, passiamo a qualche esempio concreto.

 

Gestione della posta elettronica.

La posta elettronica è quotidianamente invasa da mail, newsletter, spam, ecc.

L’assistente virtuale, con questo servizio, si occupa di leggere la tua posta elettronica, eliminare lo spam, cancellarti dalle newsletter che non ti interessa più ricevere, rispondere alle mail secondo le tue indicazioni, inoltrarti le mail che richiedono la tua attenzione in modo che tu possa concentrarti esclusivamente su queste.

Predisposizione di documenti.

Con questo servizio l’assistente virtuale si occupa di scrivere documenti al posto tuo. Dalla compilazione di una lettera alla redazione di una guida, passando per la trascrizione di un contratto, la realizzazione di piccoli progetti grafici o la creazione di una presentazione in power point, l’assistente virtuale può fornirti un aiuto importante predisponendo documenti in base alle tue indicazioni. Non ti rimarrà che verificarne la corretta compilazione ed eventualmente fornirle le indicazioni sulle modifiche da apportare.

Piccola contabilità.

Se hai bisogno di tenere monitorate le tue spese, ti basterà chiedere alla tua assistente virtuale di registrarle in un file excel che avrà predisposto per te. Ma puoi anche chiederle di registrare fatture e movimenti nel tuo software gestionale in cloud o fornendole comunque la possibilità di accedere da remoto. 

Gestione dell’agenda appuntamenti.

Utilizzando, di solito, Google calendar, l’assistente virtuale si occupa di registrare gli appuntamenti presi per te secondo le tue istruzioni.

Gestione della newsletter.

Tutti sanno quanto sia importante la newsletter per creare e mantenere una relazione con i propri clienti, anche potenziali.

L’assistente virtuale può creare per te il template, utilizzando le apposite piattaforme, comporre e inviare la newsletter alle scadenze prestabilite.

Successivamente, ti invierà il report della newsletter in modo che tu, sapendo quanti lettori hanno letto la mail, quali sono stati i link più cliccati, ecc., possa stabilire la tua strategia di business.

Gestione del sito Internet.

Hai un sito Internet ma il tempo a tua disposizione non ti consente di aggiornalo periodicamente. Anche per questo puoi ricorrere ad un’assistente virtuale che si occuperà di trovare il materiale per il tuo blog, oppure di aggiornare il sito con le ultime novità, di formattare gli articoli e trovare le immagini più appropriate.

Gestione dei social network.

Puoi avvalerti di un’assistente virtuale per creare e gestire la tua pagina azienda su Facebook o su LinkedIN. L’AV pubblica per te i post cercando e ottimizzando le immagini per i singoli social, correggendo il testo, rispondendo ai messaggi, ecc.

 

Ricerche online.

Hai bisogno di raccogliere informazioni sui tuoi concorrenti?

Devi fare delle ricerche online per compilare un data base?

Vorresti individuare una serie aziende potenziali clienti?

Se la risposta è “Sì, ma non ho il tempo per farlo”, questa è un’altra attività che puoi benissimo delegare ad un’assistente virtuale che eseguirà le ricerche secondo le tue preferenze e ti restituirà un report dei dati raccolti.

 

Come vedi, i servizi che può offrirti un’assistente virtuale sono molti e di diversa natura.

Ciò che conta, prima di tutto, è sapere cosa puoi delegare per liberarti di tutte quelle attività che sottraggono tempo al tuo business.

Se non sai cosa delegare, ti invito a leggere questo articolo.

Dopodiché, se tra i servizi sopra descritti non hai trovato proprio quella attività che saresti pronto a delegare, prova comunque a contattare un’assistente virtuale: un’altra prerogativa di questa professionista è proprio la capacità di formarsi e reinventarsi ogni volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.