ab Virtual Assistant – Assistente virtuale

CIAO! SONO ANNA, UN’ASSISTENTE VIRTUALE.

Mi occupo di svolgere le attività che sottraggono tempo al tuo business affinché tu possa dedicarti più liberamente alla crescita della tua azienda.

Lavorando da remoto, mi prendo cura di attività strategiche e non, alleggerendo il tuo carico di lavoro. In questo modo avrai più tempo a disposizione e ti potrai focalizzare sull’andamento del tuo core business e lo sviluppo di nuovi progetti.

Mi puoi contattare sia  per progetti che richiedono una collaborazione continuativa, sia per attività di tipo occasionale o saltuarie.

COME FUNZIONA?

La prima fase consiste nel capire come posso esserti utile e in che modo puoi trarre beneficio dai miei servizi.

Quindi, dopo il primo contatto (telefonico o per email) fissiamo una call conoscitiva dove cercheremo di capire meglio quali sono le tue necessità, quali sono le attività che puoi delegare, come e con quali modalità potrei esserti d’aiuto, in che modo potrai verificare il mio lavoro, come comunicare, ecc.

Se valuteremo che ci sono i presupposti per lavorare insieme, provvederò ad inviarti un preventivo o una proposta di collaborazione che valuterai liberamente e senza impegno.

In base al tipo di servizio richiesto, posso metterti a disposizione un periodo di prova gratuito.

Il corrispettivo delle prestazioni può essere determinato in base al numero di ore effettive di lavoro oppure può essere stabilito in modo forfettario secondo il tipo di servizio.

In ogni caso, il contratto garantirà la massima flessibilità, il servizio potrà essere facilmente sospeso a seconda delle tue necessità.

 

 

PERCHÉ DOVRESTI SCEGLIERE UN’ASSISTENTE VIRTUALE?

La collaborazione con un’assistente virtuale può rivelarsi utile per diversi motivi. Vediamo alcuni.

1. Efficace gestione del tempo.

Per alcuni professionisti il tempo sembra non bastare mai! Anche se esci di casa il mattino presto e rientri tardissimo, rimane sempre qualcosa da fare, qualcosa che rimandi a domani. E non è un problema di organizzazione, è che qualsiasi cosa, se fatta nel modo giusto, richiede il suo tempo.

Il supporto di un’assistente virtuale ti consente di recuperare tempo e risorse da dedicare ad altro, al tuo business, alla tua vita.
Tempo e risorse, perché il tempo dedicato alle attività che potresti delegare è anche dispendio di risorse ed energie che sottrai al tuo obiettivo principale.
Puoi decidere tu come gestire il tuo tempo, come indirizzare le tue energie e come utilizzare le tue risorse. Puoi decidere di continuare ad occuparti anche delle fatture, di preparare i documenti per il commercialista tutti i mesi… oppure puoi decidere di occuparti della tua professione, del tuo business, della tua vita.

2. Risparmio economico.

Il costo del lavoro è, per molte aziende, diventato insostenibile e diverse realtà rinunciano ad assumere dipendenti per l’impossibilità di far fronte all’impegno economico derivante da un contratto di lavoro subordinato.

Il vantaggio economico è forse l’aspetto più evidente dell’assistenza virtuale.
Come ogni professionista, anche l’assistente virtuale è pagata solo per il lavoro effettivamente svolto. Un’assistente virtuale può essere contattata per una collaborazione duratura, ma anche per brevi periodi, nei momenti di picchi di lavoro, evitando così un’assunzione a tempo determinato o altre forme di assunzione temporanea.
Un’assistente virtuale ti garantisce la massima flessibilità, potrai collaborare anche solo per poche ore al mese, se questa è la tua necessità.

Inoltre, poiché l’assistente virtuale lavora dal proprio ufficio o domicilio, non sarà necessario allestire una postazione di lavoro, dotarsi delle attrezzature (PC, stampante, ecc.) e sostenere i costi legati alle utenze (riscaldamento, energia elettrica, telefono, ecc.).

Ora ti chiedo: quanto vale il tuo tempo? Quanto vale un’ora del tuo lavoro? Quante ore dedichi ogni settimana ad attività che potresti delegare?

3. Qualità del lavoro.

L’assistente virtuale è una professionista e come tale è abituata a lavorare in modo progettuale, per obiettivi.

I compiti delegati all’assistente virtuale vengono svolti senza che tu ti debba preoccupare di verificarne costantemente l’andamento o, peggio ancora, di sollecitarne continuamente l’esecuzione. Questo non significa che non controllerai come proseguono i lavori, ma che potrai appoggiarti ad una collaboratrice in grado di procedere autonomamente al fine di portare a termine i compiti e i progetti che le hai affidato.

Come ogni professionista, anche l’assistente virtuale è consapevole di come il suo lavoro si regga sulla soddisfazione del cliente. I vari compiti saranno quindi svolti in modo preciso e puntuale nel rispetto degli accordi intercorsi.

SERVIZI

Scopri come posso aiutarti ad alleggerire il tuo carico di lavoro per liberare il tuo tempo.